Cultura del dormire

Il corretto equilibrio tra comfort e rigidità per un riposo salutare

Il “sistema letto” assolve ad una funzione di sostegno del corpo durante il sonno quando la muscolatura, completamente rilassata, non è in grado di sostenere la spina dorsale. Come dimostrato, la qualità del sonno dipende molto dal letto e di conseguenza dal materasso che ne è l’elemento primario. In generale bisogna considerare che il materasso non deve essere nè troppo morbido nè troppo rigido; deve invece assicurare il corretto sostegno alla colonna vertebrale, con un completo adattamento al corpo. Da un punto di vista ergonomico il materasso deve sostenere la colonna vertebrale nella sua conformazione naturale, che, nel corpo disteso non è diritta ma ha una forma ad “S”; inoltre, il materasso deve deformarsi anatomicamente sotto il peso del corpo, ma deve recuperare la sua forma non appena il corpo si sposta.


Il “mal di schiena” è determinato dall’anomala compressione dei dischi intervertebrali.

simmons mal di schienaUn supporto troppo duro può comprimere eccessivamente i tessuti sottocutanei e non seguire la curva della colonna vertebrale (A); di converso, un materasso cedevole o troppo morbido può non sostenere adeguatamente il corpo (B). Un buon materasso ed una buona base devono sostenere il corpo in tutti i punti, mantenendo ogni vertebra della colonna nella sua naturale posizione senza che i dischi intervertebrali vengano sottoposti ad anomale compressioni (C). Inoltre deve evitare la formazione di scomodi e dannosi punti di pressione, cioé dei punti dove il sangue si ferma e non circola. Quando ciò non avviene, il corpo deve adattarsi di continuo per ridurre la compressione dei dischi intervertebrali o per impedire la stasi ematica e linfatica; quindi il sonno è disturbato e discontinuo con frequenti risvegli dei quali al mattino non si ha memoria ma che lasciano una sensazione di stanchezza e di malessere diffuso. E’ opportuno ricordare che per ottenere i notevoli benefici di un sonno di qualità, il materasso deve essere abbinato ad una base idonea; occorre evitare quindi un abbinamento sbagliato, come una base usurata o semplicemente vecchia.

 


 

simmons equilibrio a

A) Un sostegno troppo rigido altera la naturale conformazione della spina dorsale determinando l'insorgenza di scomodi punti di pressione che possono manifestare una sintomatologia dolorosa.

simmons equilibrio a

B) Un sostegno troppo morbido può non sostenere adeguatamente il corpo provocando come inevitabile conseguenza l'insorgere del cosiddetto "mal di schiena".

simmons equilibrio a

C) Per un sonno di qualità è necessario che materasso e base sostengano il corpo mantenendo la naturale curva a "S" della spina dorsale.

simmons